ND.70 CALCOLO DEL COSTO PRODOTTO E ACTIVITY BASED COSTING

L’eccellenza  competitiva richiede oggi capacità crescenti di produrre beni e servizi in modo tempestivo,  economico e qualitativamente superiore. In questo sforzo continuo l’elaborazione di informazioni per decidere e orientare i comportamenti dei manager aziendali richiede strumenti  adeguati  ed efficaci. I costi, in quanto misurazione fondamentale all’interno dell’aziende, svolgono un ruolo determinante di supporto decisionale e di orientamento dei comportamenti nelle organizzazioni. Per il loro intelligente utilizzo è necessario un continuo accrescimento di valore informativo mediante appropriati strumenti e metodologie di analisi. In questo corso vengono affrontati i principali concetti e strumenti di analisi dei costi aziendali per costruire le basi conoscitive ed applicative necessarie per lo studio degli sviluppi più recenti nel costing.

• La contabilità analitica

• Il costo dei principali fattori produttivi

• I metodi di costing del prodotto tradizionali

− La classificazione dei costi

− Costi variabili vs fissi

− Costi diretti vs indiretti

− Costi di prodotto vs di periodo

− Costi evitabili vs non evitabili

− Analisi CVR (costi-volumi-risultati) o Break even analysis

− La leva operativa

• Il metodo di costing ABC

• L’analisi del budget e degli scostamenti

andrea Bet – Ingegnere meccanico e Executive MBA. Da Dirigente ha guidato prima come direttore operations tre stabilimenti asiatici di Electrolux Professional e in seguito sei stabilimenti tra Messico e Cina. Dal 2004 è consulente direzionale con approccio “kaizen”. Guida un team di consulenti della ditta LEANBET, per supportare a 360° la “trasformazione lean profonda” che ogni azienda cerca. Insegna dal 2019 come docente del Corso di “Gestione della Produzione” ad Ingegneria Meccanica di Ferrara, al Master in “Operation & Supply Chain” e “Lean Manufacturing” del CUOA e al Master EMBA dell’Università di Udine.

Gabriele Pullega – Ha conseguito un dottorato di ricerca presso l’Università di Bologna nell’ambito della valutazione d’azienda e, successivametne, un Academic Certificate in Business Strategy and Financial Performance presso l’INSEAD. Ha maturato una esperienza decennale nella Direzione di Multinazionali del settore farmaceutico, alimentare e come consulente d’azienda, di Direzione, in PMI.


L’eccellenza  competitiva richiede oggi capacità crescenti di produrre beni e servizi in modo tempestivo,  economico e qualitativamente superiore. In questo sforzo continuo l’elaborazione di informazioni per decidere e orientare i comportamenti dei manager aziendali richiede strumenti  adeguati  ed efficaci. I costi, in quanto misurazione fondamentale all’interno dell’aziende, svolgono un ruolo determinante di supporto decisionale e di orientamento dei comportamenti nelle organizzazioni. Per il loro intelligente utilizzo è necessario un continuo accrescimento di valore informativo mediante appropriati strumenti e metodologie di analisi. In questo corso vengono affrontati i principali concetti e strumenti di analisi dei costi aziendali per costruire le basi conoscitive ed applicative necessarie per lo studio degli sviluppi più recenti nel costing.


10/03/2021

17/03/2021

23/03/2021

30/03/2021

ORARIO 14.00-17.30

Destinatari corso: Professionisti e consulenti inseriti nella funzione controllo e in aree funzionali diverse, imprenditori e direttori generali, responsabili di business e di aree geografiche, dirigenti e responsabili di funzione e di business.
Quota di partecipazione: Associati Confindustria Emilia
450 EURO + IVA

Non associati
540 EURO + IVA
Avvio: 10/03/2021
Durata: 14 ORE
Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.