ND.54 AGGIUNGERE FATTURATO AL FATTURATO

“Una buona vendita si ha quando il cliente compra per la seconda volta” cita un principio fondamentale nel marketing.

Ma non è scontato che il cliente si ricordi di noi, soprattutto in settori dove la vendita non avviene quotidianamente  o settimanalmente. In molte aziende il servizio di post-vendita è considerato come la “seccatura” che fa perdere tempo senza dare alcun reddito immediato.  È invece dimostrato  che la capacità propositiva di venditori e addetti interni consente anche di sviluppare fatturato sia nel momento stesso della vendita, sia a brevissimo termine, senza attendere una ulteriore richiesta del cliente. E quasi sempre queste vendite sono ad alto margine per l’azienda, ancor più del prodotto stesso. La grande arma a disposizione degli operatori commerciali,  sono le loro abilità comunicative: capacità di accoglienza ed ascolto, gestione delle complessità, propositività e determinazione. In questo intervento formativo si affrontano tutte queste problematiche comunicative, lavorando sui casi reali proposti dai partecipanti

• Mentalità  vincente: da passivi a propositivi

• Il ruolo dell’operatore commerciale moderno: dall’assistenza al cliente alla promozione e sviluppo del fatturato

• Il metodo R.A.C.E. per proporre  beni e servizi senza essere invadenti

• La “Qualità del Servizio” e la soddisfazione del Cliente: base indiscussa per ogni operazione

• L’Ascolto e le domande influenzanti

• Tecniche di “chiusura” per aumentare l’ordine del cliente

• Vendere al telefono o via mail? Non solo possibile, ma doveroso

• La trattativa telefonica o via mail

• Siete cari? Alzate il prezzo!

• Trasformare un reclamo in una opportunità di vendita

• Analisi di casi reali proposti dai partecipanti

Eros Tugnoli – Titolare ETS, consulente, formatore e istruttore nell’area comunicazione aziendale, è specializzato nelle strategie di vendita e negoziazione commerciale. Capostipite italiano delle tecniche di apprendimento rapido e allievo di Edward de Bono, il massimo “guru” del settore per l’area creatività manageriale applicata, pubblica regolarmente articoli, blog e news per riviste specialistiche di settore

“Una buona vendita si ha quando il cliente compra per la seconda volta” cita un principio fondamentale nel marketing.

Ma non è scontato che il cliente si ricordi di noi, soprattutto in settori dove la vendita non avviene quotidianamente  o settimanalmente. In molte aziende il servizio di post-vendita è considerato come la “seccatura” che fa perdere tempo senza dare alcun reddito immediato.  È invece dimostrato  che la capacità propositiva di venditori e addetti interni consente anche di sviluppare fatturato sia nel momento stesso della vendita, sia a brevissimo termine, senza attendere una ulteriore richiesta del cliente. E quasi sempre queste vendite sono ad alto margine per l’azienda, ancor più del prodotto stesso. La grande arma a disposizione degli operatori commerciali,  sono le loro abilità comunicative: capacità di accoglienza ed ascolto, gestione delle complessità, propositività e determinazione. In questo intervento formativo si affrontano tutte queste problematiche comunicative, lavorando sui casi reali proposti dai partecipanti

4 NOVEMBRE 2020 ( Orario 9.30/13.00 - 14.00/17.30)

Destinatari corso: Personale commerciale “tecnico” a tutti i livelli: venditori, area manager, dirigenti, titolari.
Quota di partecipazione: Associati Confindustria Emilia
250 EURO + IVA

Non associati
300 EURO + IVA
Avvio: 04/11/2020
Durata: 7 ore
Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.